Seleziona una pagina

Rispetto a un anno fa gli italiani sono un po’ più pessimisti sulle prospettive economiche (vedi il grafico).

Mentre in teoria la crisi economica dovrebbe aver lasciato alle spalle la fase più dura, sembra che da noi sia proprio questo il momento peggiore.

Così fotografa il nostro paese un’indagine Censis-ConfCommercio. Che ci dice anche un’atra cosa: per salvaguardare i risparmi, o mattone o niente!

Nell’indagine condotta dal Censis, in collaborazione con ConfCommercio, vediamo come in sei mesi la percentuale di persone che investirebbero i propri risparmi in immobili sia cresciuto arrivando al 31,7%. La seconda opzione è la liquidità.

[ Fonte: bollettino settimanale di Idealista.it ]