Seleziona una pagina

Proprietari dello studio di progettazione monovolume architecture+design, gli architetti altoatesini Patrik Pedó e Juri Pobitzer hanno progettato e realizzato la struttura architettonica futuristica della filiale della ditta Giacomuzzi di Caldaro (BZ). 

SOLUZIONE PER L’IMPERMEABILIZZAZIONE.

Il contrasto tra il calcestruzzo massiccio intonacato di bianco dei muri, i grandi collettori solari installati sul tetto piano e le finestre contraddistingue l’architettura dell’edificio, creando una tensione tra forme e materiali. Per integrare anche le impermeabilizzazioni degli elementi in calcestruzzo e dei tetti nell’edificio, gli specialisti della Frank KG di Caldaro hanno scelto il sistema impermeabilizzante per dettagli Triflex ProDetail. 

CONTINUITA’ ESTETICA. 

Allo scopo di garantire una continuità estetica, l’impermeabilizzazione dei muri e dei tetti è stata effettuata con la stessa tonalità bianca dell’intonaco. “L’effetto visivo luminoso dell’intonaco bianco non poteva essere disturbato da lamiere coprimuro poste sulla facciata esterna”, afferma Werner Ambach, responsabile tecnico e commerciale di Triflex in Italia. 

LA SCELTA DI PRODOTTO.

La resina impermeabilizzante bicomponente, armata su tutta la superficie, a base di polimetilmetacrilato (PMMA) è stata sviluppata appositamente per il collegamento di dettagli e i la riparazione di aree di collegamento. Idoneo sia per le coperture dei muri, sia per le connessioni per tetti su pellicola EVA, il prodotto garantisce un’impermeabilizzazione durevole nel tempo, proteggendo l’edificio dalla pioggia e dagli agenti atmosferici. 

L’INTERVENTO.

Per la preparazione del sottofondo gli specialisti hanno pulito a fondo le superfici dei muri e dei tetti, impermeabilizzando le connessioni del tetto sulla pellicola EVA del tetto piano con Triflex ProDetail con tessuto non tessuto. Successivamente sono state levigate le coperture dei muri, applicando il primer Triflex Cryl Primer 276 e, in seconda battuta, le superfici in calcestruzzo orizzontali e verticali sono state impermeabilizzate con Triflex ProDetail, armato con tessuto non tessuto. Per adattare l’impermeabilizzante al colore del calcestruzzo bianco, il sistema è poi stato sigillato con Triflex Cryl Finish in colore bianco.