Seleziona una pagina

Domanda: devo richiedere una planimetria catastale, è necessaria la delega?

Si, è necessaria la delega come tutela della privacy nei confronti dell’intestatario dell’immobile.

La planimetria catastale infatti contiene dei dati che potrebbero essere utilizzati da terzi con fini criminosi. Questo spiega come mai non è possibile richiedere le planimetrie catastali di immobili censiti nelle categorie “sensibili” quali: B/3 (prigioni, carceri e riformatori), D/5 (istituti di credito, istituti di cambio e istituti di assicurazione) ed E/5 (fabbricati che possono costituire fortificazioni o loro dipendenze).

In sintesi, la delega informa che l’intestatario dell’immobile (qualora non sia direttamente lui a farne richiesta) certifica di affidare l’incarico, come delegante, ad un soggetto terzo, il delegato, che avrà il permesso di prelevare la planimetria catastale. Ecco perché assieme alla delega firmata è necessario sempre presentare un documento di identità in corso di validità dell’intestatario. Al delegato che vuole ricevere la planimetria catastale online per conto del delegante è richiesto un documento di identità per l’identificazione e la registrazione dei dati.

L’Agenzia dell’Entrate o una società di servizi è sempre tenuta alla verifica delle informazioni fornite per non incorrere nella violazione della legge che può essere punita con multe.