Seleziona una pagina

Quanto rende una casa ecologica?

Si fa un gran parlare della casa “verde”, sì, ma – incentivi a parte – resta il fatto che gli edifici ecompatibili costano di più di quelli tradizionali.
Il vero guadagno però arriva dopo. Ossia, la casa ecologica è un vero e proprio corporate bond, rende di piú al momento della liquidazione. una forma di investimento alternativo per cui sfruttare gli incentivi statali, anche se quelli scadono nel 2010. quindi? milano finanza dà qualche dritta per incrementare il valore dell’abitazione e ridurre i costi ambientali.
Uno: a rendere davvero come un corporate bond è il fotovoltaico, il cui ritorno economico è pari all’energia che si può ottenere con l’installazione dei pannelli. Ad esempio, calcolando l’installazione su un tetto con esposizione a sud e in una posizione geografica soleggiata nel centro italia, si producono annualmente 4.000/4.500 kwh, per un incasso che va tra i 1.760 e i 1980 euro. Questo significa che per raggiungere il break-even di un finanziamento di 18mila euro occorrono tra nove e undici anni, e che il rendimento che si riesce ad ottenere per tutta la durata del periodo garantito, ossia 20 anni è di circa il 5,3%. in più nel frattempo la bolletta è a costo zero, cioè si risparmiano 700 euro l’anno di spese energetiche a famiglia.
Se si mette invece una pala eolica sul tetto di casa, come quelle ideate da philippe starck per pramac che costano dai 2.500 ai 3.500 euro, la produzione di energia oscilla tra 1.500 e 2.500 ore l’anno. quelli domesticia arrivano a coprire il 10% annuo del fabbisogno di una famiglia di 4 persone. Dunque con le pale eoliche si può trarre questa quantità di energia gratis quando l’impianto – grazie al vento – è in grado di funzionare, e dalla rete energetica “normale” il restante quantitativo di cui si ha bisogno, pagando solo la differenza.
Il solare termico, invece, si ammortizza in 6/8 anni. ossia, per riscaldare l’acqua per uso sanitario e gli impianti di riscaldamento di casa usufruendo di kit solari a circolazione naturale, ideali per abitazioni di 2-5 persone, si spende in media tra i 600 e i 1.200 euro al mq. Ma grazie alla detrazione del 55% dei costi (incentivi) e all’azzeramento della bolletta in 6 o al massimo 8 anni la spesa è ammortizzata.

[ Fonte: notizia tratta dal bollettino di Idealista.it ]