Seleziona una pagina

Energy Days – Fiera energie rinnovabili risparmio energetico-bioedilizia.

Da Giovedì 11 giugno a Domenica 14 giugno 2009
Palazzo Ce.Dir., Sale Piramidi e Versace,
Reggio Calabria
Orario 10:00/20:00

Energy Days“Il Salone delle Energie Rinnovabili” Energy Days è una mostra convegno specializzata che si rivolge ad aziende e ad enti pubblici interessati alle innovazioni tecnologiche nei settori della bioedilizia e delle energie rinnovabili e del risparmio energetico.
La crescita del costo del petrolio, le problematiche di approvvigionamento del gas, l’innalzamento della temperatura del globo terrestre, l’aumento dell’inquinamento da CO2, hanno portato ad impegni assunti dalla Comunità Internazionale a seguito del protocollo di Kyoto. (Ne sono dirette conseguenze le direttive 2001-7-CE , 2002 – 91-CE , 2004-8-CE). La campagna Sustainable Energy Europe 2005-2008, promossa dalla Comunità Europea, incentra l’attenzione sulle fonti energetiche rinnovabili e sull’efficienza energetica, allo scopo di rendere eco-compatibili la produzione e l’utilizzo dell’energia.
Il Salone dell’ Edilizia Moderna Il salone dell’edilizia Moderna è uno spazio che si separa dal contesto della mostra convegno ma nello spesso tempo vive rispettando quelle regole di sostenibilità di cui EnergyDays si fa portavoce. Il salone dell’edilizia moderna rappresenta per noi sia le tendenze del momento ma anche e soprattutto uno spazio dedicato alla cultura del costruire ecologico che rispetti al massimo il risparmio energetico, promuovere un’edilizia ecologica vuol dire pensare ad un uso razionale di energie e materiali ed al loro reimpiego. Il Salone offrirà la possibilità alle aziende e al pubblico di interagire e valutare assieme prodotti e soluzioni innovative per progettare, costruire e ristrutturare l’abitazione. Un settore così articolato, innovativo, pieno di proposte crea nel pubblico grande curiosità, ma al tempo stesso confusione e disorientamento, proprio per questo l’obiettivo di “Bioedilizia Moderna” è di trasmettere informazione e cultura.

Ingresso gratuito