Seleziona una pagina

Carenza sul mercato di moduli fotovoltaici

Secondo l’ultimo rapporto dell’EPIA (European Photovoltaic Industry Association), confermato dalle previsioni del GIFI (Gruppo imprese fotovoltaiche italiane), nel fotovoltaico l’Italia è il secondo Paese per potenza installata dopo la Germania, con 730 MW e diverse centinaia di aziende specializzate nella produzione, distribuzione e installazione di impianti fotovoltaici.

Il GIFI prevede per il futuro una crescita del settore fotovoltaico a un ritmo del 15,6% l’anno che porterebbe l’installato a 15 GW nel 2020, in grado di coprire il 5% del fabbisogno energetico dell’Italia. Se però da un lato il boom del settore, alimentato dagli incentivi del Conto Energia, incrementa la domanda di celle e pannelli fotovoltaici, dall’altro la carenza di materie prime e di componenti (inverter in primis) e il diffuso fenomeno di shortage (carenza sul mercato di moduli fotovoltaici) stanno determinando numerose difficoltà di approvvigionamento, che rischiano di rallentare la crescita del fotovoltaico.

Il forum Solar Technologies – FortronicProprio le attuali difficoltà di approvvigionamento del settore e il ruolo dell’Italia all’interno dello scenario internazionale saranno i temi al centro di una tavola rotonda nell’ambito del forum Solar Technologies – Fortronic, una giornata di approfondimento – in programma il 14 ottobre a Milano – sullo stato dell’arte e sugli sviluppi in corso nel mercato italiano del fotovoltaico. Promosso da Assodel (Associazione nazionale Fornitori Elettronica), il forum Solar Technologies – Fortronic approfondirà argomenti di carattere normativo, tecnologico e applicativo per offrire soluzioni e nuove competenze ai vari attori della supply chain (installatori, progettisti, architetti, manager, utenti, design center e pubbliche amministrazioni). È prevista tra l’altro la partecipazione di Florian Smidth, analista di mercato di EuPD Research, che si confronterà con un esponente del GIFI, un incaricato del MIP-Politecnico di Milano e le più importanti aziende del comparto.

[ Fonte: Casaeclima.com ]