Seleziona una pagina

Una casa nuova ristrutturando quella vecchia

Nell’ultimo periodo è tornata in auge un’attività che per un po’ di anni era rimasta da parte, ma che grazie ad un cambiamento del mercato ha riconquistato la ribalta del settore edile, diventando la nuova moda del momento …. La ristrutturazione
Causa la crisi e la difficoltà nel poter comprare una nuova casa, l’alternativa più facile è diventata quella di ristrutturare quella vecchia, da una semplice rinfrescata a cambiamenti più radicali, così ci si è cominciati a porre una domanda; ma perché cambiare casa quando si può averne una nuova senza cambiarla e magari anche usufruendo degli incentivi del governo ? 
Quindi, ripartita come un’alternativa per qualcosa che non si poteva avere, la ristrutturazione sta prendendo il posto della prima scelta, così piano piano il settore si è modernizzato invadendo il web in svariate forme e acquistando una nuova identità, anche più “sofisticata“, con l’entra in campo di designer, architetti, interior designer e chi più ne ha più ne metta. 
Come abbiamo detto, si sono create diverse nuove realtà in questo settore che ha saputo trovare nuova linfa vitale anche grazie ad un’altra nuova necessita, quella di riqualificare vecchi edifici per migliorare le prestazioni abitative, se non interamente al meno parzialmente con alcuni accorgimenti e guadagnarne un bel risparmio sulle bollette. Ma non è tutto qui, a spingere il mondo della ristrutturazione è stata anche la detrazione fiscale, inizialmente del 36% oggi innalzata al 50%, che permette di detrarre la metà del valore dei lavori eseguiti in 10 anni . 
Nel mare del web una delle prime iniziative di questo settore è stata Ristrutturazione Low Cost, un’idea nata da una società di costruzioni lombarda con alle spalle un’esperienza trentennale, che ha deciso di proporsi in maniera differente in questo campo. 
Usando un approccio molto amichevole e famigliare, il messaggio vuole essere quello di rasserenare e mettere a proprio agio le famiglie che decidono di intraprendere dei lavori di ristrutturazione, che molto spesso posso causare un po’ di difficoltà di gestione e non solo, in più si pone come unico referente nella coordinazione di tutti i professionisti impiegati nei diversi processi di lavorazione, che molto spesso rischia di diventare una vera babele. 
Ma quello che fa veramente la differenza è un abbattimento dei costi fino al 20 per cento sul valore di mercato senza abbandonare la qualità dei lavori e dei materiali, e la proposta di preventivi online veloci e gratuiti. Fanno parte del processo di lavoro anche la progettazione in 3D per capire al meglio l’ esito finale della ristrutturazione, la predisposizione dei progetti definitivi ed esecutivi, le pratiche di autorizzazione all’ avvio dei lavori, i lavori edili, l’ impiantistica, l’ affiancamento con un team di giovani designer nella scelta delle finiture e l’ eventuale affiancamento nella scelta degli arredi e dei complementi d’ arredo. 
L’idea è quella di un progetto completo e ben strutturato, che riduce al minimo le preoccupazioni di chi decide di iniziare dei lavori in casa. 
Per chi volesse saperne di più vi invitiamo a fare un giro su www.ristrutturazionelowcost.it